Forum

 
Questo forum é per il momento chiuso – l'accesso é di sola lettura
Devi avere effettuato il login per poter inviare un messaggio
Cerca nei forum:


 






Utilizzo wildcard:
*    corrisponde ogni numero di caratteri
%    corrisponde esattamente un solo carattere

R. S. Thomas – The bright field

UtenteMessaggio

22:33
12 aprile 2010


admin

Amministratore

messaggi3520

I have seen the sun break through 
to illuminate a small field 
for a while, and gone my way 
and forgotten it. But that was the pearl 
of great price, the one field that had 
treasure in it. I realize now 
that I must give all that I have 
to possess it. Life is not hurrying 
on to a receding future, nor hankering after 
an imagined past. It is the turning 
aside like Moses to the miracle 
of the lit bush, to a brightness 
that seemed as transitory as your youth 
once, but is the eternity that awaits you. 

Ho visto il sole penetrare
a illuminare un piccolo campo
brevemente; andai per la mia strada,
e me ne scordai. Ma quella fu la perla
preziosa, il solo campo
con un tesoro. Adesso mi accorgo
che devo dare tutto ciò che possiedo
per averlo. Vivere non è correre 
verso un futuro che sfugge, nè bramare
un passato immaginato. E' girarsi
come fece Mosé al miracolo
del roveto in fiamme, a uno splendore
in apparenza transitorio come la vostra giovinezza
un tempo, mentre è l' eternità che vi attende.

dmk

11:36
13 aprile 2010


Pietro

Ospite

R.S. Thomas – poeta scozzese e pastore anglicano (grazie, google!)

Il tono è piuttosto moraleggiante, infatti, ma si fa apprezzare per i concetti espressi.

14:17
13 aprile 2010


admin

Amministratore

messaggi3520

Ronald Stuart Thomas è stato sì un pastore anglicano gallese, animato da grande spiritualità, ma anche persona fortemente coinvolta nelle problematiche nazionaliste del Galles e un forte avversario della anglicizzazione del suo paese natale. Fu, insomma, un sostenitore del nazionalismo gallese e come tale prese parte alla vita politica. Oggi è riconosciuto come il maggior poeta del Galles del 900 ed è spesso paragonato a Aleksander Solzhenitsyn, proprio a causa del suo tentare di risvegliare la coscienza gallese.

La poesia è un esempio delle sue composizioni spirituali, in senso lato. Più che moraleggiante, a me suona invitanteSmile. Un invito a riflettere – riflessione suscitata in lui dalla vista del piccolo campo illuminato, uno spettacolo di piena naturalità – a operare dei distinguo su che cosa siano i possibili e diversi percorsi del vivere. Una luce "transitoria"in apparenza, come transitoria è la giovinezza nella realtà, diviene per lui immagine e, direi, sostanza dell' eterno.

C' è anche una diversa possibile interpretazione, come questa:

A me sembra che piu' che un sermone religioso (egli era pastore) dal pulpito,
sia un monito a cercare la luce in senso lato, a ritrovare se stessi in una radura inondata di luce, l'immanenza, che si era attraversata senza troppo darci peso.

Solo la meditazione posteriore rileva il significato e la centralita' di tale posto, visitato dalla luce, ovvero dal lampo dell'epifania del riconoscimento. una sorta di estasi del 'qui e ora'.

Di supernatural in: http://erodiade.splinder.com

dmk

17:08
14 aprile 2010


Pietro

Ospite

Embarassed Naturalmente, il Wales è il Galles, non la Scozia. Chissà dove avevo la testa.

Al di là del valore letterario delle sue opere, io credo fermamente che un uomo di chiesa dovrebbe astenersi dalla politica. Cristo si allontanò quando volevano farlo re, perchè il suo Regno non fa parte di questo mondo, disse.

Forse non è la sede opportuna per queste considerazioni, scusatemi.

17:21
14 aprile 2010


admin

Amministratore

messaggi3520

Si possono fare tranquillamente considerazioni del tipo che hai fatto, Pietro! senza problemi. In linea generale sono d' accordo. Ma si è visto, nel tempo, che Chiesa e politica, purtroppo bazzicano l' un con l' altra. A volte può essere un bene, a volte un male. Per esempio: si rinfaccia a Papa Pacelli di non essersi schierato apertamente pro-ebrei nella seconda guerra mondiale: sarebbe stata una scelta umanitaria, certo. Giusta. Certo. Che avrebbe avuto una ricaduta politica, indubitabilmente. E forse, da qui, una scelta, oggi disapprovata dai più.

Nel caso di Thomas, la sua vocazione alla politica, fu quella di chiamare a gran voce per sostenere il valore del Paese Galles che veniva assorbito, assimilato dall' Inghilterra. Un richiamo pertanto al valore degli usi, costumi, della lingua, dell' anima gallese che, a differenza di quella inglese, tanto è legata alla discendenza celtica. Un memento, insomma: ricordatevi delle vostre radici! Non permettete che vi vengano strappate!

dmk

07:25
15 aprile 2010


Rose

Ospite

Un conto è salvaguardare le tradizioni, la lingua ecc. un altro è fomentare lotte per l'indipendenza. A parte questo, ho trovato la poesia gradevole, nel suo genere. I rimandi biblici sono diversi; la parabola evangelica della perla, il riferimento al roveto ardente, l'ammonizione a ricercare ricchezze spirituali durature.

Considerato l'autore e le sue idee, l'ipotesi epifanica e immanentista mi sembra forzata, anche se ognuno legge quello che vuole in una poesia. Dicono. Wink

14:23
15 aprile 2010


admin

Amministratore

messaggi3520

LaughDicono, sìWink spesso è così.

solo un accenno alla poesia nazionalista di Thomas (non ho modo adesso di tradurre, spero più tardi…)

… My high cheek-bones, my length of skull
Drew them as to a rare portrait
By a dead master. I saw them stare
From their long cars, as I passed knee-deep
In ewes and wethers. I saw them stand
By the thorn hedges, watching me string
The far flocks on a shrill whistle.
And always there was their eyes; strong
Pressure on me: You are Welsh, they said;
Speak to us so; keep your fields free
Of the smell of petrol, the loud roar
Of hot tractors; we must have peace
And quietness.

from"A Welsh Testament"

dmk



Info per il forum daniela manzini kuschnig' s weblog

Il più alto numero di utenti in linea: 170

Attualmente online:
3 Ospiti

Sta visualizzando Argomento:
1 Ospite

Statistiche del forum:

Gruppi:6
Forum:17
Argomenti:1657
Messaggi: 13100

Utenti attivi:

Hanno partecipato 31 ospiti

E' presente 1 amministratore

I più attivi:

Amministratori:admin (3520 Messaggi)