Forum

 
Questo forum é per il momento chiuso – l'accesso é di sola lettura
Devi avere effettuato il login per poter inviare un messaggio
Cerca nei forum:


 






Utilizzo wildcard:
*    corrisponde ogni numero di caratteri
%    corrisponde esattamente un solo carattere

UtenteMessaggio

22:24
30 agosto 2009


admin

Amministratore

messaggi3520

Strict words 
between us 

and eyes fixed 
to the nothing 
far away, 
so deafening 
in hollow and heavy rumbles 

words weigh tons 
between us 

barriers not bridges 
and long silences 
of thought 
to the bottom roll 
of the crag 

motionless we stay 

distances 
between us 
limitless 

in the room 
where 
the hour bends and twists 
looking for escape 

and on the windowsill 
the sparrow stays 
in the sun of 
an early spring. 

From Words in love by dmk

(per la traduzione … un attimo di tempoLaugh grazie!!!)

dmk

22:53
6 settembre 2009


Manfredi

Ospite

stringate parole

fra noi due

e occhi fissi

a un niente

lontano

assordante

in cavi rimbombi e grevi

le parole pesano quintali

fra noi due

barriere non ponti

mentre lunghi silenzi

di pensieri

rotolano al fondo

del dirupo

restiamo immobili

la distanza

si fa immensa

fra di noi

nella stanza

dove

l' ora declina e s' attorce

in cerca di una via di fuga

e sul davanzale

se ne sta il passero

al sole di

una precoce primavera.

SmileWink

07:37
7 settembre 2009


Rose

Ospite

Una poesia molto intensa, dove le parole sono “barriere, non ponti” a creare “distanze infinite”. Anch'io mi ero cimentata nella traduzione, a suo tempo, ma mi pare che la versione di Manfred, in alcuni passaggi, sia migliore.

Parole strozzate

fra di noi

e occhi fissi

nel nulla

lontano,

assordante

in pesanti brontolii

soffocati

parole che pesano

tonnellate

barriere, non ponti

lunghi silenzi

di pensieri

rotolano

in fondo al dirupo

restiamo immobili

distanze infinite

ci separano

nella stanza dove

l'ora si piega e si contorce

in cerca di una via di fuga

e sul davanzale

un passero si posa

nella luce di una primavera

precoce.

12:27
7 settembre 2009


admin

Amministratore

messaggi3520

Grazie, Manfred e Rose, per le traduzioni: entrambe rendono egregiamente l' originale ed entrambe mi piacciono.

Ricordavo, Rose, che l' avevi tradotta in altra sedeWink, ma non ne avevo fatto, sciagurata che sono!, copia.FrownDi nuovo grazie per averla riproposta!

dmk

13:39
7 settembre 2009


Rose

Ospite

06:46
8 settembre 2009


sandra

Ospite

Le jour se lève, mes amis ed ho appena visto un'alba spettacolare … sull'antenna del vicino. Surprised

Un'aria tersa, senza parole.

Bella la tua poesia, signora Daniela. Mi ha fatto riflettere sulla difficoltà di comunicare e su come spesso le parole pesino come macigni.

Quintali o tonnellate?

Ecco, a questo proposito e non per correggere gli esimi  Surprised Manfred e Rose, ma io avrei tradotto appunto "parole come macigni/barriere, non ponti ecc."

Ah!ah! sono insopportabile, lo so. ConfusedWinkKiss

13:58
8 settembre 2009


stella

Ospite

bella veramente questa traduzione!

Si le parole pesano, possono consolare e o distruggere, possono cambiarci in un attimo la vita.

Ecco perchè le parole non vanno usate con leggerezza, chi le riceve dà spesso loro un senso più profondo e personale di quello che era nelle nostre intenzioni.

Sono contorta……….ConfusedConfused

21:55
8 settembre 2009


Manfredi

Ospite

ma no, mademoiselle Sandrà! non sei insopportabile!Wink

per quintali/tonnellate, l' originale dice tons (tonnellate). Io ho tradotto "quintali" perchè tonnellate mi suonava male (tanto, mi son detto, il senso non cambia!).

La tua proposta "macigni" ecc è molto buona, sul serio!Laugh

Comment vas-tu, Sandrà? Wink Bien, eh? tres bien…Wink

22:04
8 settembre 2009


admin

Amministratore

messaggi3520

No che non sei "contorta", Stella. Anzi, sei chiara che di più non si puòLaugh E scrivi una gran verità: è vero che molti involontari fraintendimenti (o peggio) nascono dal diverso "peso" che si dà alle parole.

Le parole possono suonare rasserenanti, gioiose, tristi, riflessive, ambigue, offensive, cattive….Frown

dmk

22:14
8 settembre 2009


Rose

Ospite

No, ascoltiamone il significato. Anche di quelle non dette.

18:31
9 settembre 2009


Manfredi

Ospite

quelle non dette sono decisamente le più difficili da interpretare e le più facili da fraintendere…Wink

le decifriamo usando solo il nostro personale decodificatore (impressioni, sensazioni, eccc) senza aver riscontri certi dall' emittente.

a volte funziona, a volte no.Smile



Info per il forum daniela manzini kuschnig' s weblog

Il più alto numero di utenti in linea: 170

Attualmente online:
12 Ospiti

Sta visualizzando Argomento:
1 Ospite

Statistiche del forum:

Gruppi:6
Forum:17
Argomenti:1657
Messaggi: 13100

Utenti attivi:

Hanno partecipato 31 ospiti

E' presente 1 amministratore

I più attivi:

Amministratori:admin (3520 Messaggi)