Forum

 
Questo forum é per il momento chiuso – l'accesso é di sola lettura
Devi avere effettuato il login per poter inviare un messaggio
Cerca nei forum:


 






Utilizzo wildcard:
*    corrisponde ogni numero di caratteri
%    corrisponde esattamente un solo carattere

ultime uscite al cinema

UtenteMessaggio

19:03
20 novembre 2009


admin

Amministratore

messaggi3520

In sala dal 18 novembre, New Moon, la seconda puntata della saga nata dalla penna di Stephanie Meyer e sequel di Twilight, campione d' incassi nel 2008.

Solo per chi ama il genere "vampiresco" (brrrr)Wink che, almeno fra i giovani, sta spopolando.

In sala anche il discusso "La prima linea"che narra la storia vera di Sergio Segio e Susanna Ronconi, tra i fondatori, durante gli anni di piombo, dell'organizzazione terroristica Prima Linea.  

3 gennaio 1982. Sergio (Riccardo Scamarcio) è a Venezia, dove ha messo insieme un gruppo per attaccare il carcere di Rovigo e far evadere quattro detenute tra le quali Susanna (Giovanna Mezzogiorno), la donna che ama e con cui ha condiviso idee e scelte politiche. Tratto da una storia vera, quella di Rovigo è una delle più audaci evasioni mai messe a punto durante i turbolenti anni di piombo. Mentre il gruppo si avvicina al carcere, Sergio ricorda gli inizi della clandestinità, il passaggio alle armi e l'incontro con Susanna. Intanto la giornata del 3 gennaio volge al culmine: il gruppo è arrivato a Rovigo, all'interno del carcere Susanna e le altre attendono l'ora fissata. Un'esplosione fa saltare in aria il muro di cinta e comincia l'assalto. Susanna e Sergio si ritrovano, l'evasione è riuscita ma non tutto andrà come previsto…

Il regista Luciano Melchionna presenta la commedia italiana " Ce n' é per tutti", dove Gianluca, stanco della vita e dei dolori che essa spesso provoca, si arrampica in cima al Colosseo per farla finita.

Francis Ford Coppola, invece, torna sul grande schermo con il drammatico "Segreti di famiglia"storia di un nucleo familiare tormentato e disgregato da segreti custoditi per tanto tempo. 

In arrivo anche "Valentino: l' ultimo Imperatore", documentario dedicato a una delle figure italiane più importanti e conosciute del nostro tempo, lo stilista Valentino. La pellicola è entrata nella Shortlist dei migliori documentari che corrono verso l'Oscar.

dmk

19:05
27 novembre 2009


admin

Amministratore

messaggi3520

Esce nelle sale questo fine settimana di fine novembre, con Ben Barnes e Colin Firth, la nuova versione cinematografica tratta dal capolavoro di Oscar Wilde.

“Vi assicuro che il piacere è molto diverso dalla felicità”. 

§§§

Sempre questo fine settimana esce La dura verità, nuova divertente commedia

Abby Richter è un'ambiziosa produttrice di un talk show mattutino, “A.M. Sacramento”, che si vanta di riuscire a trovare subito una soluzione a qualsiasi problema, a parte la sua situazione di single infelice. Infatti, quando si tratta di rapporti di coppia, il suo curriculum è disastroso…Laugh

dmk

21:09
27 novembre 2009


Rose

Ospite

Qui le appassionate di cinema mi pare siano Stella e, se non vado errato, anche Elina. Io, finchè non arrivano in televisione …

Interessante come Dorian Gray sia sempre fonte d'ispirazione. In effetti, oggi tutti darebbero … l'anima (appunto) Confused per rimanere giovani.

22:36
29 novembre 2009


admin

Amministratore

messaggi3520

Non so chi siano, qui, gli appassionati/e del cinema, ma penso che forse la cosa può interessare anche qualcuno dei visitatori silenziosi che ci frequentano…Smile

La storia di Dorian Gray è universale, secondo me. Stigmatizza le più oscure pulsioni dell' animo umano e, fra queste, il gusto per l' eterna giovinezza, un estetismo portato alle estreme conseguenze. 

«[...] uno splendido tessuto del tardo settecento veneziano [...] poteva servire ad avvolgere quell'orrore [il quadro]. Ora avrebbe coperto una cosa che aveva una putredine propria, più decomposta di un cadavere – che avrebbe nutrito orrori, e non sarebbe mai morta. Quello che i vermi sono per il cadavere, i suoi peccati sarebbero stati per l'immagine dipinta sulla tela. Avrebbero invaso la sua bellezza, e ne avrebbero divorato la grazia. L'avrebbero deturpata, e resa ripugnante. Tuttavia la materia avrebbe continuato a vivere. Sarebbe vissuta in eterno.»

A proposito, il 30 novembre  1900 moriva Oscar Wilde.

« Now, wherever you go, you charm the world. Will it always be so?»

« Ora, ovunque andiate, voi incantate il mondo. Sarà sempre come oggi?… »

dmk

22:16
4 dicembre 2009


admin

Amministratore

messaggi3520

il Natale sbarca anticipatamente nei nostri cinema con il nuovo lavoro di Robert Zemeckis, “A Christmas Carol”, la classica favola di Charles Dickens rivista dal regista britannico in 3D e interpretata da Jim Carrey.

Ebenezer Scrooge (Carrey) incomincia le festività natalizie con il suo solito disprezzo, arrabbiandosi con il fedele contabile e l'allegro nipote. Scrooge rende chiaro che non ha nessuna intenzione di godersi le feste e, come sempre, si reca a casa da solo, dove, a sconvolgere la sua vita, arrivano tre fantasmi che lo porteranno in un viaggio, tra passato, presente e futuro, che gli permetterà di affrontare delle verità scomode e capire i suoi errori.  Un racconto senza tempo.

I fratelli Coen ci propongono la commedia " A Serious Man", presentata alla Festa del Cinema di Roma. Il film racconta la storia della ricerca di chiarezza da parte di un uomo comune che vive in un'epoca accompagnata dalla musica dei Jefferson Airplane e dalle immagini televisive di F-Troop. Siamo nel 1967, e Larry Gopnik (il candidato al premio Tony Michael Stuhlbarg), professore di fisica in una tranquilla università del Mid West, è appena saputo da sua moglie Judith (Sari Lennick) che ha deciso di lasciarlo poiché si è innamorata di Sy Ableman (Fred Melamed), un uomo a suo avviso molto più concreto e importante dell'inetto Larry. Il fratello disoccupato di Larry, Arthur (Richard Kind) dorme sul divano di casa loro, il figlio Danny (Aaron Wolff) ha seri problemi disciplinari e non combina nulla alla scuola ebraica mentre la figlia Sarah (Jessica McManus) gli ruba costantemente i soldi dal portafogli per potersi rifare il naso. E mentre sua moglie e Sy Ableman progettano allegramente la loro nuova vita insieme, e suo fratello diventa un peso sempre più insostenibile, un anonimo gli scrive lettere minacciose e ostili che mettono a repentaglio la sua cattedra all'Università e uno studente tenta di corromperlo per ottenere la promozione minacciandolo al contempo di denunciarlo per diffamazione. A peggiorare le cose, c'è anche la bella vicina di casa che gli infligge insopportabili tormenti prendendo il sole nuda. Alla ricerca del perduto equilibrio, Larry chiede consiglio a tre rabbini diversi. Ma c'è qualcuno che sia veramente in grado di aiutarlo a superare i suoi problemi e a diventare una persona retta – un mensch – e seria?

dmk

22:42
4 dicembre 2009


Rose

Ospite

Cara Damiela, considerato il tempo che solitamente ci vuole, penso che vedrò queste cose fra un paio d'anni in TV. Mi dispiace, non sono mai stata una grande frequentarice di cinema.

Però, quello dei vampiri, neanche morta! Confused

Interessante come Dickens sia ancora fonte di ispirazione per i film makers.

22:03
5 dicembre 2009


admin

Amministratore

messaggi3520

Cara Rose, l' ho scritto aprendo la sezione Cinema: amo il cinemaLaughnon amo andare al cinema…

Adesso, con i DVD ecc, la situazione di “attesa” è notevolmente migliorata, bastano alcuni – pochi – mesi e ci si può tranquillamente godere a casa propria il film che si è sceltoSmile

Io, almeno, faccio così.

Per Dickens vale la considerazione già fatta per Oscar Wilde. Sono opere che hanno sempre attirato audience, per un verso o per l' altro. E i remake sono inevitabili. Questo ultimo deve, da quello che ho visto del trailer, godere di effetti speciali ad effetto; purtroppo io non sono una grande estimatrice di Carrey, faccia di gomma, come l' avevano soprannominato. Mi rendo conto che ha una mobilità espressiva impressionante, ma resta il fatto che non mi “prende” più di tanto. Questione di gusti, come sempre.Wink

dmk

22:55
6 dicembre 2009


Manfredi

Ospite

A Serious Man m' ispira…SmileSmileWink



Info per il forum daniela manzini kuschnig' s weblog

Il più alto numero di utenti in linea: 170

Attualmente online:
7 Ospiti

Sta visualizzando Argomento:
1 Ospite

Statistiche del forum:

Gruppi:6
Forum:17
Argomenti:1657
Messaggi: 13100

Utenti attivi:

Hanno partecipato 31 ospiti

E' presente 1 amministratore

I più attivi:

Amministratori:admin (3520 Messaggi)