Forum

 
Questo forum é per il momento chiuso – l'accesso é di sola lettura
Devi avere effettuato il login per poter inviare un messaggio
Cerca nei forum:


 






Utilizzo wildcard:
*    corrisponde ogni numero di caratteri
%    corrisponde esattamente un solo carattere

UtenteMessaggio

23:09
1 ottobre 2010


Manfredi

Ospite

oggi non stavo molto bene. mi son messo sul divano. ho acceso la tv. un deserto di niente. poi, su una qualche rete – stavo facendo zapping -, è incominciato un film. come un cretino mi sono fermato lì. un film che vuole essere satirico. una realizzazione piuttosto di basso livello. ma… vuole – e ci riesce – mettere in guardia contro la progressiva “idiotizzazione” del genere umano. tutti incretiniti di sesso – per il mero gusto del sesso – e di tv – spettacolari schermi giganteschi -. impoverimento del linguaggio fino alla disgregazione – restano a far da padroni una gestualità bovina (con tutto il rispetto per i bovini) e un surrogato linguistico basato su termini oscenamente sterili. naturalmente il mondo è in piena decadenza: l' imbecillità totale non giova. mi ha fatto tornare a mente The marching morons (gli idioti in marcia) di Kornbluth e anche qualcosa di Asimov.

ripeto, il film non è granché, ma il messaggio andrebbe valutato. è come premere il pulsante di un red alert.

22:32
3 ottobre 2010


admin

Amministratore

messaggi3520

Tutto bene, Manfred? Passata l' indisposizione?

Per Idiocracy, me l' hai fatto venire in mente. L' ho visto tempo fa e poi l' ho accantonato. Onestamente l' ho trovato, quanto a realizzazione, sgradevole. D' altra parte che ci si può aspettare quando si vuole trattare dell' incretinimento generale dell' umanità? Da brivido. L' argomento è scottante, ma ripeto, la realizzazione è discutibile.

dmk

22:15
5 ottobre 2010


Manfredi

Ospite

Frowninfatti, come dicevo. sempre lieto di trovarmi in sintoniaWink 

18:19
6 ottobre 2010


Carmen

Ospite

Hai ragione Manfredi riguardo allo storpiare il linguaggio, a tutti i riferimenti al sesso, alla superficialità idiota! Dove stiamo andando non si sa e quale siano le cause che hanno trasformato la stupidità in un modello, come una moda, e se non segui  i falsi ideali diventi un outsider, non si sa. A volte penso che meno male che le mie figlie hanno una età che ormai difficilmente si fanno influenzare dalla televisione. Ai tempi loro si guardava Heidi (ho visto e rivisto tutta la serie), si leggevano ancora le favole, e per merenda pane sale e olio, o pane sale e pomodoro e olio, molto più nutritivo delle varie merende e merendine che sono sul mercato.  

Vabbé, sarà tutta colpa della crisi….?

Grazie per il post, è sempre interessante dialogare con te e Daniela.

A presto e buona serata e, mi raccomando, curati ché ti voglio vedere peresto  in forma.

Carmen



Info per il forum daniela manzini kuschnig' s weblog

Il più alto numero di utenti in linea: 170

Attualmente online:
12 Ospiti

Sta visualizzando Argomento:
1 Ospite

Statistiche del forum:

Gruppi:6
Forum:17
Argomenti:1657
Messaggi: 13100

Utenti attivi:

Hanno partecipato 31 ospiti

E' presente 1 amministratore

I più attivi:

Amministratori:admin (3520 Messaggi)