Forum

 
Questo forum é per il momento chiuso – l'accesso é di sola lettura
Devi avere effettuato il login per poter inviare un messaggio
Cerca nei forum:


 






Utilizzo wildcard:
*    corrisponde ogni numero di caratteri
%    corrisponde esattamente un solo carattere

UtenteMessaggio

21:18
18 aprile 2011


Manfredi

Ospite

è l' ultimo film di Nanni Moretti:

dopo che finalmente é stato scelto il nome del nuovo Papa, il predestinato non é sicuro di volersene addossare le responsabilità, attraversa un momento di depressione e così viene chiamato uno psicanalista per aiutarlo a superare questo suo momento di appannamento…
molte le critiche, non alla resa cinematografica, ma al contenuto:
Un invito a boicottare al botteghino 'Habemus Papam' in nome del motto 'Gioca con i fanti e lascia stare i santi'.
All'indomani del successo ottenuto nel giorno del debutto dal nuovo film di Nanni Moretti, il quotidiano dei vescovi 'Avvenire' pubblica una lettera- appello del giornalista vaticanista Salvatore Izzo in cui si invitano i cattolici a non andare a vedere il film perché ''offende la nostra religione''. In serata dagli studi di 'Che tempo che fa' il regista si limita ad una replica secca. "Sul mio lavoro c'è libertà d'opinione. Io non replico poi dopo averlo visto possono boicottarlo".
Tornando al vaticanista, Izzo scrive: "Bocciamo 'Habemus Papam' al botteghino. Saremo noi a decretare il successo di questo triste film, se ci lasceremo convincere ad andare a vederlo, perché il pubblico laico si annoierebbe a morte e infatti diserterà le sale. E' su di noi che si fa conto per recuperare l'investimento cospicuo che è stato fatto per ricostruire la Sistina in uno studio".
 

"Alla disinvoltura con la quale i media trattano i temi religiosi ormai ci siamo abituati – rileva – Il fatto nuovo di questi giorni è invece come alcuni opinionisti cattolici trattano il film di Moretti 'Habemus Papam'. Così l'ospitalità che chiedo è per lanciare un appello: non fidiamoci dei critici cattolici, anche se preti, che lo assolvono (con una ben curiosa giustificazione: Moretti poteva essere molto più cattivo)".
 

"Se vogliamo respirare l'atmosfera del Conclave – sollecita Izzo – andiamoci direttamente alla Sistina: per i giorni della beatificazione i Musei Vaticani hanno prolungato l'orario di apertura e dimezzato il costo dei biglietti. Perché dobbiamo finanziare chi offende la nostra religione?".
 

"Non mi sembra – osserva – che regga il solito argomento che dobbiamo conoscere per giudicare: non è che debbo saltare giù dal sesto piano per capire che potrei farmi male. Di motivi per non vedere il film di Moretti ce ne è almeno uno fortissimo, quello che ci hanno insegnato le nostre mamme: 'Gioca con i fanti e lascia stare i santi'. Non è un bello spettacolo vedere scimmiottare la figura del Capo della Chiesa cattolica con la farsa (per quanto garbata essa sia) dell'elezione impossibile di un candidato fragile e bisognoso di aiuto".
 

Il Papa, dice Izzo, "non si tocca: è il Vicario di Cristo, la Roccia su cui Gesù ha fondato la sua Chiesa". Insomma di "Habemus Papam' – conclude – non abbiamo bisogno, noi il Papa ce lo abbiamo per davvero". 
ecco, a me pare che, nell' epoca in cui si parla tanto di caduta dei valori, di demotivazione dei giovani, etccccccccccc, ci si poteva risparmiare di andare a fare un film sulla debolezza di convincimenti di chi, per sua posizione storica, religiosa, morale, rappresenta il punto di riferimento – nel mondo – di milioni di persone. non credo che il film di Moretti possa venire a incidere sulla saldezza di chi crede. lo ritengo solo di pessimo gusto. continuiamo a minare le figure portanti, continuiamo, su… tanto ormai siamo sulla china dello scivoliamo scivoliamo chè tanto a fermarci non riusciamo piùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùù….

17:33
15 maggio 2011


admin

Amministratore

messaggi3520

E adesso vediamo come si "piazza" a Cannes… L' interpretazione di Piccoli é ottima, non c' é niente da dire, il "tempismo" di Moretti, come fa notare Manfred, lascia il tempo che trova. Ma non si può pretendere che un regista sulla cresta dell' onda, intellettuale impegnato come Moretti, si lasci influenzare da considerazioni minuscole come queste.

dmk



Info per il forum daniela manzini kuschnig' s weblog

Il più alto numero di utenti in linea: 170

Attualmente online:
8 Ospiti

Sta visualizzando Argomento:
1 Ospite

Statistiche del forum:

Gruppi:6
Forum:17
Argomenti:1657
Messaggi: 13100

Utenti attivi:

Hanno partecipato 31 ospiti

E' presente 1 amministratore

I più attivi:

Amministratori:admin (3520 Messaggi)