Forum

 
Questo forum é per il momento chiuso – l'accesso é di sola lettura
Devi avere effettuato il login per poter inviare un messaggio
Cerca nei forum:


 






Utilizzo wildcard:
*    corrisponde ogni numero di caratteri
%    corrisponde esattamente un solo carattere

UtenteMessaggio

21:47
7 maggio 2009


admin

Amministratore

messaggi3520

connubio fra poesia e follia, follia intesa non come perdita delle capacità intellettuali, ma come modo particolare e specifico di utilizzarle. La follia che porta ad un atto creativo altissimo: la poesia.

dmk

21:09
8 maggio 2009


Rose

Ospite

Ho seguito il video con molto interesse, Daniela. Grazie per averlo portato. Interessanti le storie e le letture di Oelderlin, Campana, Amelia Rosselli e la Merini. Cry L'argomento è appassionante e riporta al discorso dell'ispirazione … che sempre mi incuriosisce. Surprised

21:23
8 maggio 2009


fernirosso

Ospite

e forse anche questa è follia, alla quale nessuno vuole rinunciare, che tutti continuano a sognare o a desiderare, ancora oggi, nell'era nucleare, in cui la famiglia, nel suo nocciolo iniziale va sempre più disintegrato,scomposto ricomposto, spezzato…

lascio qui anche il testo in lingua originale, magari daniela o Rose, se ne hanno voglia…

baci,f

“Dance Me To The End Of Love”

Dance me to your beauty with a burning violin
Dance me through the panic 'til I'm gathered safely in
Lift me like an olive branch and be my homeward dove
Dance me to the end of love
Dance me to the end of love
Oh let me see your beauty when the witnesses are gone
Let me feel you moving like they do in Babylon
Show me slowly what I only know the limits of
Dance me to the end of love
Dance me to the end of love

Dance me to the wedding now, dance me on and on
Dance me very tenderly and dance me very long
We're both of us beneath our love, we're both of us above
Dance me to the end of love
Dance me to the end of love

Dance me to the children who are asking to be born
Dance me through the curtains that our kisses have outworn
Raise a tent of shelter now, though every thread is torn
Dance me to the end of love

Dance me to your beauty with a burning violin
Dance me through the panic till I'm gathered safely in
Touch me with your naked hand or touch me with your glove
Dance me to the end of love
Dance me to the end of love
Dance me to the end of love

21:47
8 maggio 2009


admin

Amministratore

messaggi3520

Traduzione dall' web (mi suona limitativo il rendere Dance… con conducimi, ma pazienza)

Conducimi fino alla tua bellezza con un violino ardente
Conducimi attraverso il panico finchè potrò essere al sicuro
Alzami come un ramo d'ulivo e diventa la colomba che mi riconduce a casa
Conducimi fino alla fine dell'amore
Conducimi fino alla fine dell'amore

Oh fammi vedere la tua bellezza quando i testimoni sono andati
Fammi sentire il tuo movimento come fanno in Babilonia
Mostrami lentamente ciò di cui solo io conosco i limiti
Conducimi fino alla fine dell'amore
Conducimi fino alla fine dell'amore

Conducimi alla cerimonia nuziale ora, conducimi senza fermarti
Conducimi molto teneramente e molto a lungo
Siamo entrambi sotto il nostro amore, siamo entrambi sopra
Conducimi fino alla fine dell'amore
Conducimi fino alla fine dell'amore

Conducimi ai bambini che chiedono di nascere
Conducimi attraverso i sipari che i nostri baci hanno logorato
Alza una tenda di difesa ora, anche se ogni filo è lacerato
Conducimi fino alla fine dell'amore

Conducimi fino alla tua bellezza con un violino ardente
Conducimi attraverso il panico finchè potrò essere al sicuro
Toccami con le tue mani nude o toccami con il tuo guanto
Conducimi fino alla fine dell'amore
Conducimi fino alla fine dell'amore
Conducimi fino alla fine dell'amore

dmk

22:01
8 maggio 2009


Rose

Ospite

Son diventata scema a cercare di fare il copia incolla della traduzione. Sempre il solito problema della formattazione che non si risolve anche se seguo le tue istruzioni, Daniela.

"Conducimi (nel ballo) fino alla fine dell'amore"

A me piace. "Danzami" è decisamente … strano.

Belle le mani che danzano all'inizio del video che, comunque, non si può vedere. Bisogna andare al link:

http://www.youtube.com/watch?v…..r_embedded

Il testo mi piace, ma la canzone … Cry Frown

22:18
8 maggio 2009


admin

Amministratore

messaggi3520

Cara Rose, non so perché non riesca il copia incolla… In effetti, mi è capitato in questi mesi, un tre volte che ho dovuto ripetere l' operazione…Mah!

Per me conducimi nel ballo o conducimi danzando è migliore del semplice conducimi che non rende l' idea, appunto, del danzare, che invece è suggestiva. Si tratta, ad ogni modo, di un dettaglio.

dmk

23:10
8 maggio 2009


fernirosso

Ospite

Secondo me è chiaro, almeno per chi pratica un po' la danza a coppie.L'uomo di solito conduce e la partner lo segue, anche se poi è un relazionarsi reciproco. Non mi ero accorta che avevano disattivato l'incorporamento.Mi stanno antipatici quelli che lo fanno,in ogni caso ora ho portato una realizzazione dal vivo di Leonard e il suo gruppo. Grazie alle nostre carissime traduttrici e compagne di volo,ferni

22:55
11 maggio 2009


Manfredi

Ospite

13:00
12 maggio 2009


stella

Ospite

O poesia poesia poesia

O poesia poesia poesia
Sorgi, sorgi, sorgi
Su dalla febbre elettrica del selciato notturno.
Sfrenati dalle elastiche silhouttes equivoche
Guizza nello scatto e nell'urlo improvviso
Sopra l'anonima fucileria monotona
Delle voci instancabili come i flutti
Stride la troia perversa al quadrivio
Poiché l'elegantone le rubò il cagnolino
Saltella una cocotte cavalletta
Da un marciapiede a un altro tutta verde
E scortica le mie midolla il raschio ferrigno del tram
Silenzio – un gesto fulmineo
Ha generato una pioggia di stelle
Da un fianco che piega e rovina sotto il colpo prestigioso
In un mantello di sangue vellutato occhieggiante
Silenzio ancora. Commenta secco
E sordo un revolver che annuncia
E chiude un altro destino

dino campana

16:59
12 maggio 2009


admin

Amministratore

messaggi3520

Bella poesia, colma di immagini balenanti, quasi una scenografia. Grazie StellaSmile

Marradi

Il vecchio castello che ride sereno sull'alto 
La valle canora dove si snoda l'azzurro fiume 
Che rotto e muggente a tratti canta epopea 
E sereno riposa in larghi specchi d'azzurro: 
Vita e sogno che in fondo alla mistica valle 
Agitate l'anima dei secoli passati: 
Ora per voi la speranza 
Nell'aria ininterrottamente 
Sopra l'ombra del bosco che la annega 
Sale in lontano appello 
Insaziabilmente 
Batte al mio cuor che trema di vertigine.

Dino Campana

dmk



Info per il forum daniela manzini kuschnig' s weblog

Il più alto numero di utenti in linea: 783

Attualmente online:
6 Ospiti

Sta visualizzando Argomento:
1 Ospite

Statistiche del forum:

Gruppi:6
Forum:17
Argomenti:1657
Messaggi: 13100

Utenti attivi:

Hanno partecipato 31 ospiti

E' presente 1 amministratore

I più attivi:

Amministratori:admin (3520 Messaggi)