Due poesie di Vincenzo Celli

marzo 5th, 2009 by admin


come nasce una poesia

senza bisogno di sedurre silenzi
né di comporre ossa

una poesia
nasce anche così

solo guardando il coraggio
di una casa a picco sul mare

 

anche per oggi non si vola

si rimane,

guardando il buio
con tutto quel vuoto
seduto dentro agli occchi

senza un’edera di rimpianto
un tuono
la luce d’un lampo.


8 Responses to “Due poesie di Vincenzo Celli”

Feed for this Entry
  1. 1 admin

    …La poesia non ha bisogno di grandi avvenimenti, la sua bellezza è racchiusa nei gesti semplici e nello sguardo che si avvicina agli oggetti e ne sa riconoscere la forza: “una poesia / nasce anche così / solo guardando il coraggio / di una casa a picco sul mare”. È un percorso che si snoda tra affetti, amicizie e vita familiare, questa bella raccolta. Un percorso che assomiglia al vivere di tutti i giorni, al nostro affannarci tra mille cose da fare e il poco tempo che dedichiamo ad assaporarle…”

    Vincenzo Celli ha pubblicato Cocci d’ Ombra – Poesie -, Fara Editore, 2009

    Recensione da: http://www.faraeditore.it

  2. 2 lastrose

    Io lo so chi è Vincenzo Celli! E’ cino 720a, robot di ultima generazione, nonchè Vincent(e) poeta.
    Ha pubblicato un libro di poesie? Bene. Complimenti, Vincent! Conosciamo le tue poesie e lo stile così unico, nel carpire l’animo delle cose, come “il coraggio di una casa a picco sul mare” e il ‘non detto’ di “anche per oggi non si vola”. Vieni a trovarci qui sul forum, Vincent. :-D Rose

  3. 3 admin

    Rose! self control, please! :-)
    Mi era sembrato più consono ad un autore “pubblicato” presentarlo con nome e cognome e non con un nick! :-)

    Siamo contente, vero, per il “nostro” amico? E’ un successo anche per tutti noi che l’ abbiamo letto nel tempo…

    Complimenti, Vincenzo!

  4. 4 rose

    Cara daniela, hai ragione. Ora dovrò mostrare più rispetto a Vincenzo :-D
    Chissà come si fa ad avere il suo libro. Bisogna sostenere i nuovi autori. Ciauz! rose

  5. 5 admin

    Si può ordinare a info@faraeditore.it o allo 0541.22596- fax 0541-709327

  6. 6 fabio

    Grazie del passaggio nel mio blog e con piacer ora visito il tuo, con estremo piacere e interesse appassionato
    Fabio

  7. 7 vincenzo

    eccomi qua :) che posso dire se non ringraziarvi entrambe? Siete state tra le prime a commentarmi
    e a sostenermi, quindi se sono arrivato a pubblicare
    è anche merito vostro :) per quanto riguarda il nome o il nick non fa certo differenza: sono sempre io
    e potete chiamarmi come volete :D
    Ogni tanto verrò a sbirciare in questo nuovo luogo,
    almeno per me,e magari farò un giro anche nei forum.
    Un bacione a tutte e dueeeeeeee!
    vincenzo (cino720)

    Ps: fabio credo che il tuo commento sia per la nostra Rose, visto che recentemente ha visitato il tuo blog,
    comunque benvenuto anche a te :)

  1. 1

    Due poesie di Vincenzo Celli | Yourpage live news aggregator

    [...] Due poesie di Vincenzo Celli Author: admin | Categoria Blog Personale come nasce una poesia senza bisogno di sedurre silenzi né di comporre ossa una poesia nasce anche così solo guardando il coraggio di una casa a picco sul mare   anche per oggi non si vola si rimane, guardando il buio con tutto quel vuoto seduto dentro agli occchi senza un’edera di rimpianto un tuono la luce d’un lampo. Vai alla Fonte [...]